eventi-manifestazioni- Agriturismo La Selva

Agriturismo La Selva

palio nocera umbra

Palio dei quartieri
Il Palio dei Quartieri è un evento che si svolge solitamente a cavallo dei mesi di Luglio e Agosto. Il paese di Nocera Umbra, si divide in due quartieri che si danno battaglia a suon di Cortei storici e gare sportive. Il giallo – blu, rappresentanti il grano, le acque e il cielo, sono i colori del quartiere Borgo San Martino, che durante la settimana del Palio rievoca il periodo medievale attraverso cortei storici, allestimenti di botteghe artigianali, rappresentazioni di vita medievale tendenti al risalto delle differenze tra il popolo e i nobili. L’altro quartiere Porta Santa Croce si distingue con i colori rossi e verde, rappresentanti il coraggio e la speranza. Questo quartiere rievoca il periodo che va dal 1820 al 1920 ricollegando i fatti storici alla vita locale di allora, attraverso cortei in abiti ottocenteschi. Per tutta la durata della festa si potranno degustare degli ottimi piatti della tradizione umbra. Nella giornata di domenica viene aggiudicato il palio al quartiere vincitore, dopo che questo avrà superato brillantemente la gara equestre, la corsa della “dama infedele” e la corsa della “portantina”.
La prima gara vede impegnati cavalli e cavalieri in un percorso, dove lo scopo del gioco è quello d’infilare un anello di 30cm di diametro, chiamato “roccio”, posto a 3 metri d’altezza nel minor tempo possibile
La seconda gara, detta la corsa della “dama infedele”, viene svolta nel tardo pomeriggio e consiste in una staffetta podistica lungo le principali vie della città. Il Palio dei Quartieri si conclude nella serata di domenica con una gara unica nel suo genere e per questo imperdibile: la corsa della “portantina”. Questo spettacolare gioco vede impegnati i contendenti dei due Quartieri in un percorso a piedi, tra le vie cittadine, in cui gli improvvisi cambi di pendenza giocano un ruolo fondamentale. Le tre frazioni della gara vengono corse per ogni Quartiere da quattro atleti che portano sulle spalle una pesante portantina su cui è seduto un loro “contradaiolo”.
Purtroppo il Palio dei Quartieri da diversi anni è penalizzato dal fatto di non poter usufruire di tutti quei vicoli e quelle piazzette che caratterizzano la manifestazione, perché ancora in via di ricostruzione dopo il terremoto che colpì l’Umbria nel 1997. Nonostante questo, l’impegno e lo sforzo profuso dai Contradaioli di Nocera Umbra, saprà sicuramente colmare al meglio questa grande mancanza, trovando a ridosso della città, luoghi e spazi suggestivi, adatti ad accogliere i cortei, le rappresentazioni teatrali e le gare del Palio.